• Home
  • Ricette
  • Riso basmati, alghe nori e carote… per quando non si sta bene
0 0
Riso basmati, alghe nori e carote… per quando non si sta bene

Riso basmati, alghe nori e carote… per quando non si sta bene

Da due giorni Anita, la più piccola dei nostri bimbi ha un po’ di febbre. Anche se i nostri bimbi si ammalano tendenzialmente poco, a volte capita che si prendano qualche piccolo malanno. Noi approcciamo la malattia in molto molto naturale. Non usiamo medicinali. La malattia è un segnale che il nostro corpo ci dà ed è importante ascoltarlo. Se zittiamo il sintomo con un medicinale non stiamo risolvendo la malattia, la stiamo solo posticipando e non ci permettiamo di metterci in ascolto del nostro corpo e anche del nostro cuore. La medicina naturale ci viene in aiuto perché ci accompagna in modo dolce nella risoluzione del sintomo e ci permette di comprendere il messaggio che il nostro malessere nasconde.

Ma torniamo ad Anita, la prima cosa che facciamo quando i nostri bimbi non stanno bene (ma vale anche per noi) è il lavaggio intestinale (enteroclisma), era il vecchio rimedio delle nonne, risolve la maggior parte dei malesseri: mal di pancia, mal di gola, otite, febbre…
Con un po’ di dolcezza e fantasia anche il momento del “clisterino” può diventare un po’ piacevole!  Ma soprattutto i bimbi sanno che dopo si sentono molto molto meglio. Se volete approfondire abbiamo preparato questo ottimo libro, Curarsi con l’acqua, in cui trovate tutto spiegato chiaramente.

foot-886412_1280Poi le abbiamo massaggiato i piedini. La reflessologia plantare è uno strumento tanto semplice quanto efficace, oltre a essere una bellissima coccola. E lei passa le giornate a muovere i piedini in aria alla ricerca di un altro massaggino. Sempre per approfondire abbiamo raccontato tutto in questo libro: Reflessologia naturopatica.

Ad Anita è bastato questo, ovviamente insieme a quella che sapete essere per noi la medicina principale: l’alimentazione!
Quando non ci si sente bene i pasti devono essere leggeri perché non dobbiamo sottrarre energie al nostro corpo con la digestione, e inoltre ci sono cibi che possono venire in nostro aiuto in questi momenti.

Vediamo il menù di Anita…
Carotine bio crude: la carota è un vero toccasana, ha tantissime proprietà nutritive, usiamo sempre carote bio così si possono consumare con la buccia che è ricca di queste sostanze nutritive, è sufficiente pulirle con la spazzola apposita. Sono anche molto gustose e “sgranocchiose” e i bimbi le mangiano molto volentieri.
Riso giallo con curcuma e limone: il riso è un cereale leggero senza glutine e sappiamo che i cereali ci sostengono sia a livello fisico che a livello emozionale e mentale. Il riso è condito con un pizzico di curcuma, che ha proprietà antinfiammatorie e aiuta la digestione e con limone spremuto, ricco di vitamine e sali minerali.
Alga nori abbrustolita: è l’alga che si utilizza per il sushi, noi la abbrustoliamo leggermente sulla fiamma del fornello, così diventa croccante e molto saporita. Le alghe sono superalimenti,  sono davvero salutari, sono “miniere” di vitamine e sali minerali. Quando non ci sentiamo bene e non siamo in forma per noi è naturale sgranocchiarci un’alga che ci dà subito un po’ di energia, come se fosse un ricostituente naturale.

Ora Anita riposa perché quando si è ammalati è anche importante riposare e dormire tanto e bene. Presto sarà guarita e così potremo festeggiare tutti insieme il suo quinto compleanno!
Buona convalescenza a tutti gli ammalati!

 

Condividi sui social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL
Pubblicata il 08 novembre 2016

  • 20 minuti
  • 1 persone
  • Facile

Ingredienti

80 g di riso basmati
1/2 cucchiaino di curcuma
1 limone
Olio e sale
3 carote
1 foglio di alga nori

Ingredienti

Preparazione

1
Fatto

Buttate il riso basmati in acqua salata portata a ebollizione. Dopo 10-12 minuti scolate e condite con olio, curcuma e spremete il limone.

2
Fatto

Lavate e spazzolate le carote se sono bio oppure sbucciatele. Tagliatele per il lato lungo o sgranocchiatele intere.

3
Fatto

Abbrustolite l'alga nori sulla fiamma per pochi secondi.

newsletter

Iscriviti allanewsletter

Ricevei aggiornamenti e news riguardanti il nostro blog.



You have Successfully Subscribed!