0 0
Crema cioccolatina sugarless

Crema cioccolatina sugarless

Eravamo alla ricerca di qualcosa di goloso ma anche sano che potesse piacere ai bimbi, specialmente per la colazione e le merende. Non ci piacciono le creme confezionate, per quanto biologiche o con pochi zuccheri, sono comunque diverse da quelle che possiamo preparare in casa con ingredienti sani e selezionati da noi. In questi mesi abbiamo comprato tantissimi ricettari vegani e studiato tante ricette, Sugarless è stato uno dei primi ad entrare nella nostra libreria, ma non eravamo ancora pronti a eliminare lo zucchero, ci stiamo lavorando ora e chissà dove arriveremo, sicuramente Romina Coppola e Federica Gif ci stanno guidando in questo nuovo ed emozionante percorso. Ma torniamo alla ricetta di oggi che inseriamo nella rubrica “ricette famose”: la crema dolce di fagioli cannellini. Appena l’abbiamo assaggiata ci è venuto da sorridere, davvero una ricetta che ti cambia la vita! Specialmente per chi è goloso di cioccolato. Rigorosamente senza zucchero… niente da invidiare alle classiche creme di cioccolato! Allora grazie Romina Coppola Sugarless.it! La nostra piccola e golosa Anita sarà davvero felice delle sue prossime golose merende!

 

Condividi sui social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL
Pubblicata il 23 Ottobre 2016

  • 10 minuti
  • 4 persone
  • Facile

Ingredienti

250 g di fagioli cannellini
25 g di nocciole
6 datteri
50 g di cioccolato fondente
2 cucchiai di olio di semi di mais o di girasole
2 cucchiai di malto

Ingredienti

Preparazione

1
Fatto

Per la preparazione dei fagioli cannellini: metteteli in ammollo per 12 ore. Fateli bollire in pentola a pressione con circa 2 litri di acqua per 30 minuti con un pezzo di alga kombu. Lasciateli raffreddare nella loro acqua.

2
Fatto

Tritate le nocciole con l'olio e i datteri, ottenendo una pasta morbida.

3
Fatto

Aggiungete i cannellini con circa 100 ml della loro acqua e il malto e frullate bene.

4
Fatto

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e versatelo nella crema. Frullate ancora un po' e invasettate. La crema si conserva 2-3 giorni in frigorifero.

Aggiungi commento

Iscriviti allanewsletter

Ricevei aggiornamenti e news riguardanti il nostro blog.



You have Successfully Subscribed!