0 0
Pancakes sofficissimi di Isa Chandra

Pancakes sofficissimi di Isa Chandra

512_pIn quest’ultimo anno e mezzo oltre a pubblicare il ricettario e lavorare a questo blog ci siamo dati anche ai folli acquisti… e non solo piatti, piattini, pentole, pentolini, ciotole, ciotoline, stoffe, posate e tanto tanto altro (potete vederli nelle nostre foto).
Abbiamo anche riempito una mensola della nostra grande libreria con decine di libri di cucina veg. Molti sono bellissimi e ci hanno accompagnato e ispirato in questa avventura. Vogliamo presentarveli e talvolta presentarvi anche i loro autori (alcuni dei quali abbiamo avuto e avremo il privilegio di incontrare e conoscere).
Oggi inauguriamo la nostra rubrica #ricettevegfamose con i pancakes sofficissimi di Isa Chandra Moskowitz (da Fai come Isa). La conoscete? È la cuoca vegan più famosa d’America e autrice di best seller, il suo sito web Post Punk Kitchen è seguito da milioni di lettori.
Abbiamo fatto alcune modifiche alla sua ricetta: abbiamo usato farina integrale, il latte di riso al posto del latte di mandorla e cremortartaro al posto del lievito per dolci e quindi i nostri pancakes sono un po’ più bassi ma comunque deliziosi!

 

Condividi sui social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL
Pubblicata il 25 Settembre 2016

  • 30 minuti
  • 4 persone
  • Facile

Ingredienti

180 g di farina integrale
230 ml di latte di riso
230 ml di acqua
3 cucchiai di olio di semi di girasole
3 cucchiai di olio extravergine di olva
2 cucchiai di zucchero di canna integrale
1 cucchiaio di semi di lino macinati
4 cucchiaini di lievito per dolci cremortartaro
2 cucchiaini di aceto di mele
1 cucchiaino di sale

Ingredienti

Preparazione

1
Fatto

Mettete in una ciotola la farina, il lievito, il sale e lo zucchero e fate la fontana al centro.

2
Fatto

Mettete in un recipiente il latte, l'aceto e i semi di lino macinati. Mescolate con decisione gli ingredienti con una forchetta per circa 1 minuto, fino a quando non si formerà un po' di schiuma.

3
Fatto

Versate il composto liquido al centro degli ingredienti secchi e aggiungete l'acqua e i due oli. Con una forchetta mescolate fino a ottenere una pastella densa (anche in questo caso ci vorrà circa 1 minuto). Lasciate riposare l'impasto per una decina di minuti.

4
Fatto

Scaldate a fuoco basso una padella di piccole dimensioni leggermente unta e versate un mestolo di composto per ogni pancake. Cuocete per circa 4 minuti, finché non saranno soffici. Girateli e cuocete per altri 3 minuti circa. Dovranno essere poco più bassi di 2 cm e di un bel dorato brunito.

5
Fatto

Noi li abbiamo consumati caldi con cioccolato fondente sciolto a bagno maria e granella mandorle e nocciole e le nostre marmellate.

3 Commenti Nascondi commenti

PS: anche la farina è sbagliata, sarebbero 220 g, e l’olio è uno solo, infatti non si capisce perché metterlo in due punti diversi degli ingredienti e poi non specificarlo nel procedimento: sono errori di stampa nel libro, nella pagina dei pancakes ce ne sono diversi. Si vede che non l’avete fatta la ricetta, e che non avete mai fatto ricette di pancakes perché altrimenti vi sareste accorti che mezzo litro di liquido per 180 g di farina non può venire un pastella densa neanche con una formula magica! Mi viene persino il dubbio che non sappiate leggere le ricette, come gente che di cuina se ne intende molto poco… Oppure era solo fretta di pubblicare?

Ciao Francesca, grazie per la segnalazione. Facciamo spessissimo pancakes e quelli che vedi nella foto li abbiamo ovviamente cucinati noi.
È una delle prime ricette che abbiamo pubblicato, ricordo vagamente che ce li aspettavamo più soffici ma siamo riusciti tranquillamente a cucinarli. Abbiamo comunque sbagliato, spesso cuciniamo a occhio e non abbiamo prestato la giusta attenzione a riportare correttamente la ricetta sul blog. Scusaci tanto, la prossima volta staremo molto più attenti. Presto pubblicheremo anche la ricetta dei nostri pan cakes dolci e salati… non perdertela!

Aggiungi commento

Iscriviti allanewsletter

Ricevei aggiornamenti e news riguardanti il nostro blog.



You have Successfully Subscribed!