0 0
Tofu

Tofu

C’è chi lo chiama formaggio vegetale… a noi piace chiamarlo Tofu(n), come dicono i bimbi quando si mettono in posa per una foto!
Il tofu si può acquistare o ancora meglio, preparare in casa con la ricetta che vi proponiamo.
Si può poi cucinare insaporendolo in tantissimi modi oppure utilizzarlo come base per ripieni, salse e creme.
W il tofu(n)!

 

Condividi sui social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL
Pubblicata il 21 Agosto 2016

  • 1 ora
  • 4 persone
  • Difficile

Ingredienti

500 g di soia gialla
4 l di acqua
1 cucchiaino di nigari

Ingredienti

Preparazione

1
Fatto

Lasciate i fagioli di soia gialla in ammollo per una notte.

2
Fatto

Scolateli e frullateli o schiacciateli in un mortaio.

3
Fatto

Preparate una pentola con 4 litri di acqua, aggiungete la soia e cuocete per alcuni minuti. Mescolate frequentemente per far assorbire la schiuma che si formerà.

4
Fatto

Filtrate il composto usando prima un colino e poi un panno da cucina, cercando di ricavare più liquido possibile. Avete così ottenuto il latte di soia. La parte solida può essere aggiunta al pane o utilizzata per fare delle polpette.

5
Fatto

Riscaldate il liquido ottenuto in una pentola per circa 5 minuti mescolando di continuo con un cucchiaio di legno.
Sciogliete in un bicchiere di acqua tiepida un cucchiaino di nigari e versatelo lentamente nel latte di soia.
Mescolate fino a che il liquido non si solidificherà.

6
Fatto

Eliminate il latticello eccedente trasferendo con una schiumarola i “fioretti di soia” in sospensione.
Metteteli in uno stampo di legno con fori o in alternativa in uno scolapasta rivestito con un panno di cotone.
Pressate la parte coagulata mettendo un peso sopra in modo da far sgocciolare il liquido in eccesso.
Lasciate riposare almeno un’ora.

7
Fatto

Il tofu ora è pronto per essere lavorato come desiderate.
Potete conservarlo in frigorifero, in acqua fredda, per una settimana.

Aggiungi commento

Iscriviti allanewsletter

Ricevei aggiornamenti e news riguardanti il nostro blog.



You have Successfully Subscribed!