0 0
Veg pizza e focaccia

Veg pizza e focaccia

Serata speciale: pizza, cinema in casa e popcorn!
I bimbi sono tornati da poco dalle vacanze e cambiare casa e abitudini non è sempre semplice, così, specialmente nei momenti di passaggio, ci piace creare atmosfere divertenti e spensierate.
Cuciniamo la pizza, facciamo un pic-nic in soggiorno, ci guardiamo un bel cartone e, per chi non si addormenta (vero Iole?!), ci sono anche i popcorn!

I segreti della veg pizza sono due: 1) non utilizziamo lievito, solo pasta madre, è molto più digeribile (prossimamente parleremo della pasta madre); 2) utilizziamo solo farine biologiche integrali e macinate a pietra (abbiamo la fortuna di avere un ottimo mulino a due passi da casa).

La nostra pizza non prevede l’uso del pomodoro perché nella nostra cucina limitiamo al massimo il consumo di solanacee (cioè pomodori, peperoni, melanzane, patate). La macrobiotica ci insegna, infatti, che la solanina contenuta in queste piante si accumula nel fegato ed è smaltita con grande difficoltà dal nostro organismo. Le prime tre, inoltre, sono molto acidificanti, e per questo motivo non fanno parte della nostra cucina, mentre abbiamo ammesso una piccola quantità di patate.

Tutti i bambini adorano la pizza, ma la veg pizza, soffice e croccante è tutta un’altra cosa, ecco perché non ne resta mai una fetta!

Se non l’hai ancora fatto leggi anche il nostro post sulla pasta madre.

 

Condividi sui social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL
Pubblicata il 26 Agosto 2016

  • 6 ore (con lievitazione)
  • 4 persone
  • Medio

Ingredienti

150-200 g di pasta madre già rinfrescata
500 g di farina integrale biologica macinata a pietra (o mix di farine)
300 ml di acqua (circa)
30 g di olio extravergine di oliva
3 cucchiaini di sale
Ingredienti per farcire

Ingredienti

Preparazione

1
Fatto

Sciogliete la pasta madre nell’acqua, poi cominciate ad aggiungere la farina. Dopo aver aggiunto circa metà farina, mettete il sale.
Aggiungete l’olio e la restante metà della farina, lavorando a lungo l’impasto fino a ottenere un composto elastico e omogeneo.

2
Fatto

Riponete l’impasto in una ciotola coperta da un canovaccio umido e lasciate lievitare per 4-5 ore a temperatura ambiente, finché il volume dell’impasto non sarà raddoppiato.
I tempi di lievitazione possono variare in base alla temperatura esterna e alla forza della pasta madre. Un consiglio utile consiste nel riporre la ciotola con l’impasto in un punto della casa riparato dalle correnti d’aria o nelle stagioni più fredde vicino a una fonte di calore.

3
Fatto

Trascorso il tempo di lievitazione, potete iniziare a stendere l’impasto. Preparate una teglia e ungetela con olio di oliva. Stendente l’impasto con le mani o con il mattarello fino a ottenere uno strato sottile. Lasciate riposare l’impasto un’altra ora prima di condirlo.

4
Fatto

La nostra pizza veg ha una base di crema di olive, sopra la quale aggiungiamo delle verdure tagliate alla julienne. Possiamo poi farcire con olive, funghetti, carciofini, dadini di tofu, origano, ecc.
Condite le focacce con delle cipolle tagliate sottili e ammollate per qualche minuto in una tazza con dell’acqua in modo che non brucino. Aggiungete olio, sale ed erbe aromatiche.
Inoltre potete tagliare con una mandolina delle patate e disporle sopra la focaccia, sempre condendo con olio, sale ed erbe aromatiche.

5
Fatto

Infornate in forno già caldo a 200 gradi e cuocete per 30 minuti circa.

Aggiungi commento

Iscriviti allanewsletter

Ricevei aggiornamenti e news riguardanti il nostro blog.



You have Successfully Subscribed!