0 0
Benvenuto autunno! (e vellutata di zucca)

Benvenuto autunno! (e vellutata di zucca)

28_autunnoDopo l’estate e l’espansione, in autunno le energie rientrano verso l’interno. La vita rallenta, le foglie cadono, i colori si attenuano. Arrivano il freddo, la nebbia, l’umidità. Dopo l’esplosione di energia dell’estate e il raccolto della tarda estate, ora la natura e l’uomo hanno bisogno di tornare a guardarsi dentro. Interiorità è la pa­rola d’ordine. Si raccolgono le energie e le risorse necessarie per affrontare l’inverno. La natura che si ritira e si prepara alla stagione fredda ci porta a stare più in contatto con noi stessi: ci raccogliamo nelle nostre case, al caldo, rallentiamo i ritmi, osserviamo le giornate che si accor­ciano. I frutti e gli ortaggi hanno forme circolari, come il nostro pianeta, come il grembo di una madre che si prepara a ospitare il seme di una nuova vita. Accogliere l’autunno e nutrirci dei suoi doni ci aiuta a fare spazio dentro noi stessi, uno spazio silenzioso e prezioso dove possiamo contemplare e custodire le nostre energie.

 

C’è un sacro luogo in te stesso,
dove contemplando i colori dell’autunno,
potrai custodire le tue preziose energie.

 

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url
Pubblicata il 22 Settembre 2016

  • 45 minuti
  • 4 persone
  • Facile

Ingredienti

1 kg di zucca
4 carote
3 cipolle
2 patate
4 cucchiai di panna di soia
2 cucchiai di dado vegetale
1 cucchiaino di noce moscata
pane per crostini
olio extravergine di oliva
sale

Ingredients

Preparazione

1
Fatto

Pulite la zucca eliminando sia la buccia che i semi interni, quindi tagliatela a pezzetti.
Tagliate a pezzetti anche le carote, le cipolle e le patate.

2
Fatto

Mettete in una pentola tutte le verdure e aggiungete l’acqua fino a coprirle, il dado e cuocete a fuoco basso per 25-30 minuti.

3
Fatto

Una volta che le verdure sono cotte, spegnete il fuoco e frullate il tutto con un frullatore a immersione.

4
Fatto

Condite con la noce moscata, la panna di soia, l’olio ed eventualmente aggiustate il sale.

5
Fatto

Preparate i crostini facendo saltare il pane tagliato a cubetti in una padella con olio, sale ed erbe aromatiche. (Se voleste preparare voi il pane potete trovare la ricetta qui)

Aggiungi commento

Iscriviti allanewsletter

Ricevei aggiornamenti e news riguardanti il nostro blog.



You have Successfully Subscribed!